Paros
Paros

L’isola greca di Paros in Grecia è una delle isole greche più popolari e turistiche.

Paros è situato nel cuore delle Cicladi, nel Mar Egeo, di fronte a Naxos e nei pressi di Mykonos. Si tratta di un’isola popolare e le ragioni sono evidenti: squisite spiagge di sabbia di acque cristalline, villaggi tradizionali di Paros con case cubiche in strette viuzze lastricate in contrasto con i molti bouganville colorate, cappelle belle, locali notturni …
Paros era conosciuta nell’antichità per il suo marmo pregiato. La città principale è Parikia. L’area più cosmopolita dell’isola è Naoussa.

villaggi

Parikia Paros: Chiamato anche come città di Paro o Hora, Parikia è la capitale di Paros in Grecia e conta circa 3000 abitanti. Parikia è stato costruito sullo stesso sito in cui l’antica città e capitale utilizzato per stare in piedi. Questa piccola città è il centro commerciale e culturale di Paros, così come il porto principale dell’isola, che serve molte altre isole; per il numero di connessioni Paros offerta, migliaia di visitatori passano ogni estate da Parikia solo per prendere una coincidenza per un’altra isola. Parikia è costruito ad anfiteatro intorno al porto e ha una tipica architettura cicladica, con bianche case cubiche e piatte coperte con linee architettoniche di ricambio e porte in legno colorate, finestre e balconi.
Su l’ingresso del porto, una superba mulino a vento bianca accoglie i visitatori e costituisce il marchio di fabbrica di Paros. La stazione degli autobus e la stazione dei taxi si trovano nelle vicinanze. Numerosi ristoranti, taverne, caffè, bar e locali notturni sono in coda da un lato della strada costiera (che è chiuso per le auto durante la sera) mentre la spiaggia della città è imbarco la seconda parte della strada. A pochi minuti di cammino dal porto conduce al cuore del tradizionale insediamento delle Cicladi di Parikia, che è raccolta intorno alla collina di Kastro (Castello). Questo quartiere è tipicamente cicladica, pieno di bianche case a due piani con finestre colorate, porte e balconi e antichi palazzi, separate da strette strade bianche che formano un labirinto. Il castello, chiamato Kastro, è stato costruito nel corso del 13 ° secolo sul punto più alto della città; Per la sua costruzione, i materiali e le colonne da un acropoli tempio antico, che sorgeva nello stesso luogo, sono stati utilizzati. Ora giorni, solo una parte del muro e una torre sono rimasti dal castello veneziano.
Molte chiese circondano Kastro come la Panagia Septemvriani (La Vergine di settembre), la Chiesa di Agia Eleni (Sant’Elena) e il più importante e antico di tutti, la bella chiesa bizantina di Panagia Ekatontapiliani (Madonna del cento porte) , che è considerato come uno dei più importante monumento bizantino ancora in piedi in Grecia; questa chiesa ospita anche un bel museo. Un altro museo interessante è il Museo archeologico di Paros, che si trova dietro la chiesa di Panagia Ekatontapiliani e presenta una raccolta di vari reperti (come sculture, iscrizioni, vasi, ecc …), risalente al neolitico e romana. Altri luoghi interessanti da visitare nelle vicinanze Parikia sono le rovine di Asclepieio, il Tempio di Afrodite, il Tempio di Eileithyia (Verità), il Tempio di Zeus Ypatos e altro ancora.
Naoussa Paros: La bella pittoresco villaggio di pescatori di Naoussa si trova in una grande baia nella parte nord di Paros, est a 10 chilometri dalla capitale, Parikia.
Naoussa è considerato uno dei più bei villaggi delle Cicladi e, nonostante lo sviluppo del turismo, questo incantevole villaggio ha riescono a mantenere la sua autenticità, il suo carattere e il suo fascino, con le sue piccole case bianche e fiorito e le sue piccole chiese bianche e cappelle, circondato da strade strette e lastricate labirinto-like. Il grazioso villaggio di Naoussa è costruito ad anfiteatro intorno ad un piccolo porto pittoresco dove piccole barche da pesca colorate chiamate caicchi sono ormeggio e dove i resti di un castello veneziano sono ancora visibili, creando un’atmosfera particolare e suggestiva.
Piccole taverne e ouzerie (posti dove beviamo e mangiamo ouzo antipasti, chiamati “mezedes”) salgono a bordo del porto, creando un ambiente accogliente e tradizionale.
Anche se è molto Naoussa quitter di Parikia, offre anche bar animati e locali notturni, aperti fino all’alba. Naoussa, Paros è famosa anche per le sue numerose spiagge dorate, riempiendo la grande baia di Naoussa, come ad esempio Kolymbithres Beach, Agios Ioannis, Agioi Anargyroi, Monastiri e molto altro ancora. Dalla più selvaggia e dalla spiaggia più appartato a quella completamente organizzata, queste spiagge sono l’ideale per tutti, riempiendo ogni esigenza. Tutto può essere raggiunto da sentieri, strada asfaltata o caicchi (piccole barche da pesca).
Naoussa ha anche molte belle chiese da visitare, come la chiesa principale, Kimissis TIS Theotokou (la Chiesa dell ‘Assunzione della Vergine), che si trova nel punto più alto del paese, o la Chiesa di Agios Nikolaos (San Nicola), in cui è ospitato un interessante Museo bizantino esponendo icone belle e preziose 13 ° secolo. Ogni 23 agosto, nove giorni dopo l’Assunzione della Vergine, una grande festa si celebra a Naoussa, durante la quale una rappresentazione dei pirati incursioni viene eseguita dai giovani del paese, fuochi d’artificio vengono lanciati e ballare, mangiare e bere è continuando fino all’alba. Molti siti archeologici e monumenti si trovano nella zona circostante l’incantevole villaggio di Naoussa e sono molto interessante da visitare

Lefkes Paros: uno dei più bei villaggi di Paros, Lefkes si trova nella parte centrale di Paros, a 11 chilometri a sud-est di Parikia.
Lefkes ha 500 abitanti ed è costruito ad un’altitudine di 300 metri sopra il livello del mare, su una collina verdeggiante, circondata da olivi e alberi di pino e offre una vista mozzafiato di Naxos. Questo bel villaggio usato per essere la capitale di Paros ‘durante il Medioevo ed è pieno di piccole case tradizionali bianche, mescolato con architettura veneziana, splendide chiese risalenti al 15 ° secolo, i mulini a vento imbiancati e belle colombaie. Il fascino e la bellezza di Lefkes sono ancora incontaminata dal turismo di massa, che aiutano a mantenere la sua autenticità.
La Chiesa di Agia Triada (Santa Trinità) è la chiesa principale del paese; si tratta di una bella chiesa bizantina in marmo bianco pregiato, scintillante sotto il sole; rare e preziose icone bizantine sono ospitati in questa chiesa e sono molto vale la pena-vedere.
In Lefkes sono anche un museo di arte popolare che espone vari strumenti locali e di abbigliamento e un Museo di Egeo Folk. Da questo meraviglioso paese, la “Strada bizantina”, un sentiero lastricato risalente al periodo bizantino, conduce al villaggio di Prodromos e termina verso il mare.

Museum – Church

Il Castello dei Franchi di Paros: splendido castello Franchi è uno dei monumenti più duraturi sull’isola di Paros. E ‘stato costruito nel 1200 dai Sanoudos poi veneziani. Gli studiosi ritengono che il castello è stato costruito dalle vestigia di un assortimento di antichi santuari che sono stati sparsi in giro per l’isola di Paros. Il Castello dei Franchi si distingue per la sua splendida architettura. Inutile dire che, una visita a Paros è incompleto senza una visita a questo magnifico castello che si erge come una testimonianza muta di ricco castello past.The virile Paros ‘brilla per la sua pietra intricato e il cento-footer Hekatompedon che viene fabbricato nelle sue mura .La torre allungata integra tutti gli elementi di un edificio globulari 4 ° secolo, costruito durante l’era dei Franchi. Parte dell’edificio circolare è utilizzata come abside della cappella in-house del castello. La base di un antico tempio che si ritiene risalga fino al 530 aC. Insieme con le rovine del tempio, ci sono anche i resti sparsi di antiche abitazioni. Situato nel punto più alto di Parikia, il Castello dei Franchi garantisce una vista mozzafiato sulla zona circostante.

Paros, Ekatontapiliani Museo Bizantino: Il Museo Bizantino Ekatontapiliani si trova a Parikia, la capitale di Paros. Il Museo è ospitato nella chiesa Ekatontapiliani che è stato inizialmente costruito come un piccolo santuario dedicato alla Vergine Maria nel 4 ° secolo dC da Sant’Elena. E ‘stato poi ricostruita dopo il terremoto dannoso nel 1773. Il Museo Bizantino di Parikia visualizza rare opere d’arte della chiesa, sculture in legno, oggetti in argento e metallo, anfore religioso e cimeli di epoca bizantina.

Il Monastero di Logovarda a Paros Grecia, Cicladi: Il monastero di Logovarda è situato a circa 5 km a nord est di Parikia, la capitale di Paros. Si trova in una elusione a circa 1 km dalla strada principale da Parikia a Naoussa. Questa chiesa è dedicata a Zoodohos Pighi, che significa “la sorgente vivificante”.
Costruito nel 1638 dal monaco Paleologos, proveniente dal villaggio di Naoussa a Paros. Ha un’architettura imponente e il colore dominante è il bianco, il colore tipico delle Cicladi. La chiesa principale ha dipinti murali belle e preziose icone. Il monastero ha anche una libreria interessante con libri rari e manoscritti. Il Monastero di Logovarda è aperto la mattina e le visite sono consentite solo agli uomini, adeguatamente vestiti. Questo è in realtà un monastero maschile che ha un ostello e agiografia laboratorio.

Archeologico Museumof Paros
Situato a Parikia, la capitale di Paros in Grecia, l’archeologico Museumof Paros si trova proprio accanto alla scuola superiore della città. si tratta di un museo veramente interessante espone una collezione selvaggia di reperti risalenti al periodo neolitico e bronzo a quella classica ed ellenistica.

I display più importanti del museo sono la statua in marmo di Gorgo che ha usato per essere il Acrotirion di un tempio, due placche in rilievo in marmo proveniente dalla chiesa di

Ekatontapiliani e la statua in marmo di Artemide che è alto 2, 74 metri e utilizzato.

 

 

Aliki, “Skorpios” museo del folklore: Le “Skorpios”
Museo del Folklore in case Aliki Ae la statua di culto di un santuario. Raccolta di modelli in miniatura di barche a vela, barche da pesca e navi. Questi sono stati realizzati dall’artista Benetos Skiadas.
Il museo ha anche sui modelli di visualizzazione di altre cose, tra cui una casa pario, laboratorio di un fabbro, una casa tradizionale caffè, un mulino a vento, attrezzature tessitura tradizionale, ecc E ‘uno dei luoghi deve -Visita a Paros.

Museo di Arte Bizantina Paros a Naoussa
Il Museo d’Arte bizantina in Naoussa: I bizantini d’arte opere sono ritratti in modo univoco da un ricco utilizzo del colore. Gli oggetti d’arte appaiono liscia, rigida e come

essere sospesi. Gli occhi sono sempre grandi. Gli sfondi sono il più delle volte dipinte d’oro. Lo stile di arte bizantina era chiaro e semplice. Gli architetti di questa scuola d’arte erano sempre preferenziale di enormi cupole in loro architettura.

Il “Museo d’Arte Bizantina” di Naoussa si trova all’interno del monastero restaurato di Agios Athanasios, nella parte occidentale di Naoussa a Paros. Alcuni affreschi mozzafiato e dipinti.

 

 

Spiagge

Kolimbithres Paros: La spiaggia di Kolimbithres è una delle più famose spiagge di Paros e si trova nella grande baia di Naoussa, o Plastira Bay. Questa spiaggia è particolarmente impressionante a causa degli enormi blocchi di granito imbarco esso, scolpita in strane forme morbide in riva al mare e il vento nel corso dei secoli.

Piccole insenature sabbiose sono in fila uno dopo l’altro, che costituiscono la spiaggia di Kolimbithres (= piscine), e ha permesso, a volte, ad alcuni fortunati di avere la propria piccola baia privata.
lettini e ombrelloni possono essere noleggiati in alcune delle spiagge e di alcuni sport acquatici sono ancora disponibili. Alcuni bar sulla spiaggia e taverne si possono trovare lungo la strada che conduce alla spiaggia. Kolimbithres è raggiungibile dalla strada asfaltata (con l’autobus locale o trasporto privato) o con piccole imbarcazioni da pesca (caicchi), che stanno lasciando regolarmente dal porto di Naoussa.

Golden Beach Paros: Golden Beach, situato a sud di Parikia, è considerata una delle migliori spiagge di Paros.

Golden Beach (Chrissi Akti) è una lunga spiaggia di sabbia dorata che si estende per 700 metri, famosa da windsurf per le sue condizioni di vento ideali.
Ogni agosto la Coppa del Mondo Windsurf professionale è organizzato su questa spiaggia, raccogliendo molte celebrità di windsurf.
Golden Beach è completamente organizzato e offrono affitti e club windsurf.
Molti hotel, appartamenti e camere in affitto sono disponibili nella zona.
Questo beache sono raggiungibili dalla strada asfaltata con gli autobus locali o modo privato di trasporto.

Santa Maria Paros: Santa Maria si trova nei pressi di Naoussa, in Plastira Bay ed è una lunga linea costiera divisa in due spiagge di sabbia morbida, dorata che offrono una splendida vista sull’isola di Naxos e acque color smeraldo cristalline.
Il primo è comunemente noto come ‘Santa Maria Camping’ a causa del sito nelle vicinanze. Il secondo è circa un chilometro oltre la prima e si trova sul lato destro della strada. Si tratta di una bella baia con una bella vista. Lo snorkeling qui è consigliato e c’è anche una scuola di immersioni
La prima Santa Maria Beach è un affare più grande con una vista perfetta di Naxos. La spiaggia è lunga con alcune sedie a sdraio e nel suo centro si trova il centro immersioni e windsurf. L’acqua è perfetta e chiara e il sole inzuppato di sabbia più bianca che troverete su altre parti dell’isola. E ‘completamente organizzato, con lettini, ombrelloni e strutture per sport acquatici come il windsurf, immersioni, pedalò, ecc …
Un campeggio si trova dietro le spiagge e lo rende davvero affollata durante la stagione di prelievo di luglio e agosto. La spiaggia di Santa Maria, a Paros è raggiungibile con l’autobus locale o da barche da pesca poco frequenti in partenza dal porto di Naoussa.

ANTIPAROS

i villaggi
Antiparos è il luogo ideale per una vacanza rilassante. I visitatori sono attratti dalla Chora, la bella capitale dell’isola, con il castello veneziano (Kastro), e gli altri villaggi e insediamenti con le case bianche, le strette, vicoli acciottolati, e le pittoresche chiese e cappelle.

Le spiagge
Isola è conosciuta per le sue splendide spiagge e il suo ambiente tranquillo. Si possono scoprire sia in auto o in barca. Le acque trasparenti, verde e blu vi invitano a fare una nuotata in qualsiasi momento del giorno o della notte. Ci sono alberi sulla maggior parte di loro che offrono la loro ombra. Alcuni di essi sono: Glifa, Panagia, Psaraliki e altro ancora.

La vita notturna
I turisti potranno visitare l’isola di Antiparos di avere una vacanza rilassante e tranquilla. Anche se la vita notturna non è vivace come sulla vicina isola di Paros, questo non significa che non ci sono posti sull’isola per divertirsi e rilassarsi.
Ci sono diversi caffè per trascorrere una serata rilassante, soprattutto in Chora, e un paio di bar e club che sono aperti fino al mattino presto dove si può avere un drink ascoltando musica e balli.